CURA DEL TATUAGGIO | maxifarmacia.it

CURA DEL TATUAGGIO

TATUAGGIO cos'Ŕ e come curarlo
Spiegazione rapida su cura e protezione

 
Tramite aghi viene favorita la penetrazione sottocutanea e intradermica di pigmenti di diverso colore che permette quindi di ottenere una colorazione permanente di parti del corpo chiamata comunemente TATUAGGIO.

La prassi di guarigione per un tatuaggio consiste normalmente nell'applicazione di un bendaggio, spesso applicato direttamente nello studio del tatuatore, da rimuoversi dopo 1-3 ore per poi successivamente sciacquare con sapone neutro. Da quel momento si consiglia di far prendere aria al tatuaggio e di coprirlo più volte al giorno con un sottilissimo velo di pomata lenitiva e protettiva come ad esempio:
BEPANTHENOL PASTA INTENSIVA TATOO 100gr

Il tatuaggio deve essere lavato quotidianamente e guarisce completamente in 20-30 giorni.

Durante la prima settimana è raccomandata generalmente l'astensione dall'esposizione diretta ai raggi solari, dal praticare bagni in piscine pubbliche o in mare e dal rimuovere eventuali crosticine che possono venire a formarsi.

I tatuaggi sono molto sensibili ai raggi ultravioletti, quindi una scorretta esposizione solare rischia di danneggiarli, spesso in maniera irreparabile.
E' quindi importante ricordarsi di proteggerli sempre nel caso di esposizione con creme o stick ad alto filtro solare.

Ad esempio:
ANTHELIOS XL SPF50+ STICK ZONE SENSIBILI
AVENE CREMA SOLARE INTENSE PROTECT SPF50


Per problematiche gravi consigliamo di rivolgersi al proprio tatuatore o medico.