CON I NOSTRI AMICI IN VACANZA | maxifarmacia.it

CON I NOSTRI AMICI IN VACANZA

IN FERIE CON I NOSTRI AMICI ANIMALI
COME VIAGGIARE CON IL VOSTRO ANIMALE DOMESTICO IN MODO SICURO, COMODO E LEGALE

 
Siamo in vista delle ferie e il numero di persone che scelgono di viaggiare con il proprio amico animale è in aumento.
Molti proprietari di animali vogliono godersi il divertimento della vacanza con il loro amico. Con questo cambiamento, il settore viaggi ha risposto offrendo più alloggi e opzioni di trasporto che accettano animali.
Sebbene sia più facile andare in ferie con il proprio amico a 4 zampe, bisogna considerare tutti gli aspetti del carattere dell'animale, sia dei gatti che dei cani.  Infatti non tutti gli animali sono adatti per affrontare viaggi, cambiare ambiente e lasciare la casa sicura, e bisogna capire e considerare tutte le loro esigenze. 

Ecco alcuni consigli da seguire se si decide di portare il nostro amico in vacanza: 

1. Assicurarsi che l'animale abbia tutte le vaccinazioni in regola, sopratutto l'antirabbica e informatevi sulle norme specifiche del Paese che intendete visitare, a riguardo degli animali. 
2. Fondamentale, che abbia il microchip, soprattutto per chi viaggia nell'unione europea e altri paesi esteri. 
3. Assicuratevi che indossi un collare con medaglietta, dove sono riportati il nome e recapiti telefonici. 
4.L'animale, per viaggiare, deve avere più di 3 mesi d'età. 
5. Richiedete un passaporto per animali conforme alle norme dell’UE, rilasciato da un veterinario certificato. 
6.Viaggiate sempre con un kit medico per il vostro animale domestico. Chiedete al vostro veterinario che cosa metterci dentro.
7.Assicuratevi di avere acqua fresca e cibo sufficienti per tutta la durata del viaggio. Buona norma è di fare delle soste, se possibile frequenti. 
8.Portare via sempre la museruola e/o il trasportino. E' bene portare via almeno un paio dei suoi giocattoli. 
9.Non lasciate mai da solo il vostro animale in macchina.
Anche se i finestrini sono leggermente aperti, l’interno della macchina può riscaldarsi molto velocemente e costituire un grave pericolo.
Inoltre, in inverno, l’interno di un’auto può diventare estremamente freddo quando il motore è spento.
10. Evitate di portarlo in spiaggia per lunghe ore al caldo e/o sotto il sole, ne soffrirebbe molto, con il rischio di colpi di calore. 

Alle volte però non è possibile portarsi via il proprio amico, ad esempio per chi viaggia per lavoro o anche semplicemente perchè il cane o gatto, non è portato per viaggiare e lasciare il suo ambiente. 
In alcuni casi lasciare la casa anche per pochi giorni, può essere motivo di stress, ansia e paura, sopratutto per i gatti, cani anziani e cuccioli.
Anche se può essere triste o doloroso separarsi dal priprio animale, anche per brevi periodi, bisogna sempre pensare alle sue esigenze e benessere.  
Fortunatamente ci sono molte opzioni a riguardo, la prima è ovviamente affidare il proprio animale a parenti o amici fidati, che se ne prendano cura. Un'altra opzione è affidarlo a pensioni per cani/gatti o ai pet sitting. 
In qualsiasi caso, è bene appurare sempre l'affidabilità delle persone e di chi fornisce questo tipo di servizi, in modo che il vostro amico sia tranquillo e a proprio agio con persone competenti. 


Per qualsiasi consiglio, chiamaci!
Buone ferie !!